HOME        CHI SONO        TERMINI D' USO

     

Comando di sicurezza


Il circuito qui sotto permette di attivare un comando tramite due pulsanti solo
se questi vengono premuti simultaneamente, con una tolleranza di 0,5 secondi.
Dispositivi di questo tipo vengono usati per la messa in sicurezza di alcuni
macchinari (ad esempio le presse), in quanto obbligano l' operatore ad
azionare il comando impegnando entrambe le mani.
Per sicurezza ho utilizzato due rel่: in questo modo, in caso di incollaggio di
un rel่, il comando non rimane inceppato (un led segnala l' anomalia).
In condizione di riposo i contatti NC dei pulsanti abilitano la base di Q1.
Premendo un pulsante Q1 va in interdizione con un ritardo di 0,5 secondi. I rel่
si eccitano se entro questo tempo viene premuto anche l' altro pulsante. La base
di Q1 viene riabilitata dai contatti 9-5.
Oltre alle bobine dei rel่, i contatti NA dei pulsanti alimentano la base di Q2,
che si attiva con un ritardo di 2-5 secondi (regolabile attraverso il trimmer),
azzerando la tensione alla base di Q1. Di conseguenza il rel่ si diseccita: C3 si
scarica su R6 tramite i contatti 2-10, mentre C2 si scarica su R5 non appena i
pulsanti vengono rilasciati. L' operatore ่ quindi costretto a ripetere la manovra
per attivare nuovamente il comando.

Il lavoro appena descritto ่ puramente amatoriale. Si raccomanda di usare
solo dispositivi omologati che garantiscono un adeguato livello di sicurezza.